- NASCITA -

"Ogni singola Creatura è un frammento di Noi stessi. E' una parte dello stesso Amore che ha dato origine alla Nostra Vita. Rispettare quel frammento, e provare compassione per Esso, vuol dire Amare la Vita in ogni Sua manifestazione..."


Aprì gli occhi e sentì il calore sul Suo viso...una Luce di colore giallo arrivava dal Cielo. Una Luce immensa e calda che lo invitava ad alzarsi.
Si accorse di avere le mani...i piedi...un corpo! Si avvicinò a quel confine con il mondo galleggiante e vide il Suo volto riflesso.
Mentre lo osservava con occhi sbarrati si accorse che la Luce immensa del Cielo penetrava attraverso quella linea col mondo galleggiante e vide muoversi tantissime piccole Creature. Era come se quella Luce stesse dando a Loro la forza per muoversi e gli stesse dicendo "forza svegliatevi e vivete!".
Si voltò verso la Terra e vide che tutto attorno a Lui iniziava a nascere e a muoversi, e cominciò a sentire il suono della Vita.
Tutto prese colore e Tutto si muoveva come in una danza e il suo Cuore si riempì di Amore verso tutte queste Creature e felice iniziò a correre contemplando tutta quella bellezza e sacralità che l'Universo gli invitava a vedere attraverso i Suoi occhi.
Sentì dentro Sè stesso che Lui era una parte di Tutto questo e in quel preciso istante si convinse che mai avrebbe fatto a loro alcun male. Mai avrebbe agito o pensato contro questa Armonia di Vita.
Tutto era perfetto e magico e alzando il suo sguardo al Cielo e a quella fonte di Luce gialla disse: "Padre, Madre...Grazie..tutto ciò è Bellissimo!".