- INTERLUDIO D'AMORE -

"Nella Vita arriva sempre un momento di unificazione, di condivisione e Amore tra due Anime. E' una richiesta che l'Universo Ci invia per creare un nuovo Universo. Nulla può impedire questa Unione, perchè è un Intento dell'Universo stesso che, attraverso le Sue Leggi e le Sue Sincronicità, Crea nuovi Mondi..."


Dormì molto e quando aprì gli occhi era notte. Il Cielo era costellato da miliardi di puntini luminosi e il suono della Vita, prodotto dalle Creature della notte, gli diedero un dolce risveglio e lo rilassavano.
Osservò le sue mani e si accorse di essere cresciuto. Non aveva più l'aspetto di un bambino ma di un uomo....il Viaggio lo aveva reso tale.
"Ma per quanto tempo ho dormito??" - pensò
Vide un enorme palla al centro del Cielo, luminosa come quella che di giorno espandeva la sua Luce gialla, ma questa aveva una Luce più tenue che gli permetteva di osservarla e contemplarla... era un momento magico!
"Quella è la Luna!!" - disse una voce
Anima si alzò di scatto e si guardò attorno, ma non vide nessuno...
"Chi ha parlato? Dove sei?" - chiese Anima
Nessuna risposta....
Poi osservando bene davanti a se, oltre le piccole collinette scure formate nella Terra e aiutato da quella leggera Luce creata dalla Luna, vide due occhi che lo fissavano.
Anima cercò di parlare ma quegli occhi penetravano i Suoi e più guardava in profondità di quegli occhi e più cresceva in Lui la forte sensazione di dover restare in silenzio....
Per alcuni momenti Anima e la Creatura misteriosa rimasero lì, fermi ad osservarsi in profondità. Ognuno di Loro guardava dentro l'altro, come un introspezione profonda e consapevole.
Anima sentì come una spinta nel Suo petto...il Suo Cuore sembrava danzare ed era come il Suo primo momento: il momento della Sua Origine, il momento di Origine di ogni Creatura... era come sentirsi a casa.
Poi dalle profondità della Sua Essenza, sentì una voce, la voce di Ombra, che disse:
"Stai attento Anima, perchè ciò che penetra il Tuo Cuore con la dolcezza di una piuma può anche penetrare il Tuo Cuore con la ferocità di una spada! Quando permettiamo a Noi stessi di Amare un altra Creatura simile a Noi, dobbiamo sempre essere consapevoli che quello stesso Amore può fare tanto male! Poichè di fronte a questo Amore saremmo capaci di abbattere ogni difesa e muro rendendoci quindi vulnerabili!!"
Anima restò in silenzio e fissando quegli occhi così innocenti vide in essi le stesse paure che sentiva Lui... e dalle Sue profondità rispose a Ombra:
"Tutti soffriamo Amica Mia! Tutti vogliamo Amore. Ed è vero che quando ci concediamo pienamente a questo Amore, donandolo a chi ha le stesse nostre armi di difesa, quelle stesse difese possono reagire e rivoltarsi contro e ferire! Ma queste armi derivano da una cosa che conosciamo molto entrambi: la sofferenza. Se accoglieremo questa sofferenza allora non dovremo temere nulla perchè sapremo che non è l'Essere in sè malvagio e feroce ma la Sua sofferenza che non viene ascoltata e accettata! Quindi se il prezzo da pagare nell'Amare è la possibilità di essere feriti allora io non temerò nulla. Perchè sò che non esiste Creatura nell'Universo disposta a creare sofferenza, ma solo una grande paura nel venire nuovamente feriti! L'Amore non porta sofferenza. L'Amore è semplicemente Amore. Tutto il resto è solo una grande resistenza e paura verso l'Amore!"
"Così sia...Amico Mio!" - disse Ombra
Anima quindi fece un passo verso quegli occhi misteriosi ed essi fecero la stessa cosa.....si avvicinarono e non distolsero mai lo sguardo...
Uno di fronte all'altra videro nei Loro stessi occhi la stessa esperienza vissuta, la stessa avventura, la stessa solitudine e lo stesso Immenso Amore verso Tutto ciò che li circondava....
Nessuno dei due disse una parola, perchè è così l'Amore. Non servono parole. Quando due Anime si trovano e si Amano, parlano senza parlare....
Si toccarono le mani e sotto la benedizione di miliardi di stelle, di tutti i loro Antenati, della Luna e con il suono della Vita che come una musica accompagnava quel momento... Anima e la Sua parte femminile si unirono e iniziarono a Creare un Nuovo Universo... il Loro Universo.